Theodor Fontane

Biografia e opere

THEODOR FONTANE nasce nella cittadina di Neuruppin nel 1819 e muore a Berlino nel 1898; discendente da una famiglia di ugonotti francesi rifugiatasi in Prussia, opera come giornalista a Berlino e in Inghilterra, dove vive dal 1855 al 1859. Esordisce come poeta, ma la sua grandezza è nella straordinaria qualità della sua narrativa, in cui si cimenta a quasi sessant’anni. Dopo alcuni romanzi di ambiente storico, tra i quali spicca Prima della tempesta, pubblica nel 1882 L’adultera, storia di un matrimonio fallito all’interno della società berlinese dell’epoca. Effi Briest, 1895, è ritenuto il romanzo-capolavoro di Fontane, spesso paragonato a Madame Bovary di Flaubert; altro eccezionale romanzo è Il signore di Stechlin, che offre un quadro suggestivo dell’aristocrazia e dell’ambiente della Marca brandeburghese.

Santi Quaranta ha già proposto, per la prima volta, ai lettori italiani Infanzia sul Baltico (2000, due edizioni) e le memorie berlinesi con il titolo L’aria di Berlino (2004), mentre Viaggio attraverso la Scozia (2002) esce nel 2018 in seconda edizione riveduta.

Opere di Theodor Fontane edite da Santi Quaranta

Viaggio attraverso la Scozia

L’aria di Berlino

Infanzia sul Baltico

Start typing and press Enter to search