Jan Weiss

Biografia e opere

JAN WEISS, nato a Jilemnice nel 1892 e morto a Praga nel 1972, è uno dei padri fondatori della science fiction nella letteratura ceca. Autore di racconti sulla prima guerra mondiale e di prose di genere fantastico e di introspezione psicologica, ha scritto alcuni romanzi che anticipano profeticamente una infernale e devastante società del futuro, dominata dalla disumanizzazione. Il suo capolavoro, Dum o tìsici patrech, edito in ceco nel 1929, viene qui pubblicato per la prima volta in italiano da Santi Quaranta, nella bella e puntuale traduzione di Chiara Baratella, con il titolo Il Palazzo a mille piani.

Start typing and press Enter to search