Giovanni Comisso

Biografia e opere

GIOVANNI COMISSO nasce a Treviso il 3 ottobre 1895 da famiglia della borghesia cittadina. Dopo studi classici si arruola e partecipa alla prima guerra mondiale e poi all’avventura di Fiume con D’Annunzio. Si laurea in legge ma non esercita la professione, dedicandosi invece alla scrittura e al giornalismo come inviato speciale in Africa e in Estremo Oriente per testate autorevoli. Prolifica la sua produzione narrativa ispirata da un inesauribile gusto per la vita: Il porto dell’amore, 1924; Gente di mare, 1928; Giorni di guerra, 1930; Storia di un patrimonio, 1933; I due compagni, 1936; Amori d’Oriente, 1947; Le mie stagioni, 1951; Capricci italiani, 1952; Un gatto attraversa la strada, 1955; La mia casa di campagna, 1958; Satire italiane, 1960; Veneto felice, 1984 (postumo). Muore a Treviso il 21 gennaio 1969.

Opere di Giovanni Comisso edite da Santi Quaranta

I due compagni

Start typing and press Enter to search