Federico Bozzini

Biografia e opere

FEDERICO BOZZINI nasce a Verona nel dicembre 1943. Dopo una giovinezza divisa tra lavoro e studio, si laurea in Filosofia all’Università di Padova nel 1970. Negli anni Sessanta partecipa al dissenso cattolico, militando nel gruppo culturale «Emmanuel Mounier»; nel 1979 è tra i fondatori della rivista «Ombre Bianche». Collabora, per tanti anni, fino alla morte avvenuta nel maggio 1999, ai corsi organizzati dalla CISL di Verona per la formazione dei futuri dirigenti.

Nel 1977 pubblica, per le Edizioni Dedalo, Il furto campestre; nel 1985 esce L’arciprete e il cavaliere, nel 1993 Cipolle e libertà e nel 1995 L’imperatore e lo speziale, tutti per le Edizioni del Lavoro della CISL.

L’attore Marco Paolini trae un fortunato monologo da Cipolle e libertà.

Start typing and press Enter to search