Clemens Maria Brentano

Biografia e opere

CLEMENS MARIA BRENTANO nasce a Ehrenbreitstein, vicino a Coblenza, nel 1778, ed è figlio di un mercante di origine italiana. Ha una vita sentimentale travagliata che lo riavvicina al cattolicesimo. Personaggio di spicco del Romanticismo jenese, esordisce nel 1801 con un romanzo fantasioso e bizzarro, Godwi, che contiene la celebre ballata della Loreley. Scrive versi, tenta la strada della commedia (Ponce de León), collabora a una raccolta di canti popolari (Il corno magico del fanciullo), ma il genere letterario dove si esprime al meglio resta quello della fiaba, cui si dedica con trasporto e naturalezza. Nelle Fiabe italiane e nelle Fiabe del vecchio Reno raggiunge livelli di straordinaria musicalità e delicatezza, di fantasia e lirismo, unitamente a una simpatica vena parodistica e giocosa.

Muore ad Aschaffenburg, in Baviera, nel 1842.

Start typing and press Enter to search